Giulio POLLONIATO

Giulio Polloniato nasce a Bassano del Grappa nel 1996. Fonda nel 2014 il gruppo d’arte Opposti, e successivamente è cofondatore del Collettivo Ri.scatto (2015). Vincitore della borsa di studio Fondazione Roi nel 2017 e del premio nazionale ceramico a Montelupo Fiorentino nel 2018, partecipa a numerose iniziative, con particolare affezione verso l’ambiente della Ceramica contemporanea. Frequenta attualmente l’atelier di Decorazione B presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia sotto la guida del prof. Gaetano Mainenti.  La sua ricerca è fortemente legata alla materia e attraverso l’utilizzo della Ceramica, l’artista si riappropria di oggetti appartenenti alla sfera quotidiana per indagare i concetti di tempo e memoria. Questo materiale atemporale, per le sue caratteristiche intrinseche ed estetiche, diventa il medium d’eccellenza per un risultato equilibrato e meditato tra gli elementi spazio, forma e contenuto. Vive e lavora tra Venezia e Bassano del Grappa.

3
Pane composizione completa 1
IMG_20190619_114509 copia
IMG_20190314_133856
IMG_20190314_134255
IMG_20180803_152040
portraits 1 2
portraits 2
D27A3801
D27A3784
D27A3774
D27A3773
D27A3778
composizione 2t
6
5
4
1
2

"L' atemporalità della materia produce delle forme inaspettate, fraintendibili e per questo generative"

>Espone 9 opere presso Officina Fortuna