Carlotta Mazzariol

Gli attimi 

di Andrea Chiocca

La figura umana e le sue emozioni sono al centro delle opere di Carlotta Mazzariol, che indaga tramite un processo di astrazione elaborato con grandi pennellate e colpi di colore.

Così, il fine ultimo della sua pittura diviene semplificare il dato reale riducendolo a forme essenziali per comprendere la verità ultima delle cose, andare oltre l’apparenza della materia scavando dietro di essa per fissare un istante e analizzarlo. Per fare ciò nei suoi dipinti non ricorre all’immaginazione,

né a strumenti come la prospettiva che, pur essendo molto vicina alla percezione visiva dell’uomo, si rivela ad un’analisi più accurata tutt’altro che esatta o veritiera. La Mazzariol non vuole dipingere il mondo naturale come appare ai suoi sensi, bensì vuole coglierne l’intima essenza andando oltre la percezione per approdare alla realtà, divenendo un’indagine sulle strutture profonde dell’essere.

10
9
8
5
7
6
4
3
2
1
  • Instagram
>Espone 10 opere presso Comlegis