Luisa BADINO

Luisa Badino, nata a Pisa nel 1990, si forma all’Accademia di Belle Arti di Venezia dove consegue il Diploma di II livello in Pittura; nel 2015 trascorre un periodo di studi all’Angewandte Kunst di Vienna.

La sua ricerca si sofferma sul tessuto narrativo della superficie, che assorbe memorie reali e fittizie. Frammenti di oggetti del quotidiano vengono destrutturati attraverso la rappresentazione pittorica, per essere ridefiniti in un’identità ludico-infantile, in un gioco tra materie differenti e funzioni, nella costante ricerca di angoli intrisi di nuove narrazioni. Dal 2014 inizia a far parte di Fondazione Malutta partecipando a numerosi progetti e collettive in spazi pubblici e privati.

Vive e lavora a Venezia.

visione dall'alto, 170 x140cm , olio
Relitti dalla Tonnara, (nessuna biglia),
Pralineria, 38x 27cm, acrilico e olio
Marmorizzato,160x130 , acrilico collage
Mappatura,-30x24cm,-velvet,-collages
lotta tra due lumache, 40x30 cm, 2018
automa per la costruzione di palle rotea
Ad occhio nudo, 100x70cm, acrilico
Dopo la bucatrice, 38x28,5cm acrilico
Ad occhio nudo, 100x70cm, acrilico e oli

"..e come spiegheremmo un nodo se qualcuno a bruciapelo ce lo chiedesse?"

(Cit. B.Munari, durante una lezione presso IUAV, Venezia,1996)

>Espone 10 opere presso Studio Alcor
supporters

© 2019 StArt Padova

  • Facebook Clean
  • White Instagram Icon
Unknown.png