Beatrice ALICI

Beatrice Alici, nata nel 1992, frequenta per sette anni l’Atelier F del professor Carlo Di Raco all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dove nel 2016 ottiene il Diploma di I livello e nel 2019 quello di II livello in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo, con indirizzo Pittura. In questi anni sviluppa un linguaggio legato al recupero di storie/memorie del passato e fotografie antiche, rielaborate attraverso la pittura. Sempre di più vi è la volontà di inscenare e di divertirsi grazie a modelli messi in posa, costumi, ambientazioni ed oggetti simbolici scelti accuratamente, creando storie che attingono dal mito personale dell’artista. Dal 2016 fa parte del collettivo artistico Fondazione Malutta. Vive e lavora a Venezia.

The garden of friendship, 2018, olio
3 times me, 2019, oil on canvas 138x95
Sulltane, 2017, oil on canvas, 177x120
Self-portrait 6
self-portrait 5
Senza titolo, 2018, olio su lino, 117x77
Nineties bon bon - Le debuttanti, 2018
Martina, 2019, olio su tela, 98x98
Morbido e perfido, 2017, olio su tela, 4

"Creo immagini che attingono da fotografie del passato e ma con storie che fanno parte del mio mito personale, tutto questo in modo molto ludico e con l’ausilio di modelli messi in posa, costumi, ambientazioni ed oggetti simbolici"

>Espone 7 opere presso Studio Alcor